RSS
  • RSS
  • Delicious
  • Facebook
  • Twitter
TAV. MORRI E GARIGLIO: “IL PD NON HA PAURA, NON CHIUDE LE SEDI E NON AMMAINA LE PROPRIE BANDIERE”
“Squadrismo politico contro di noi.  Si agisca in modo più incisivo per garantire la democrazia”
Dichiarazione di Fabrizio MORRI e di Davide GARIGLIO.
Questa notte il Partito Democratico ha subito l’ennesima aggressione. Con quello che ha colpito la sede di via Colautti, sono più di dieci i raid condotti contro di noi negli ultimi mesi. Le Federazioni provinciale e regionale del PD sono vicine agli iscritti e militanti del circolo di Borgo Vittoria ed esprimono loro piena solidarietà.
Ci troviamo a fronteggiare uno squadrismo politico organizzato, finalizzato a colpire le nostre idee e il nostro impegno, non certo a un semplice vandalismo opera di teppisti qualunque che si divertono a rompere vetrine e imbrattare muri. E non dimentichiamo altri gravi atti come l’ordigno di Avigliana, le bottiglie incendiarie recapitate al Senatore Esposito, le missive accompagnate da proiettili.
Quest’ultimo episodio ci spinge a chiedere una più incisiva azione investigativa per garantire al nostro partito l’agibilità politica che è il presupposto di una democrazia sana e matura. E sia ben chiaro: per quante minacce e intimidazioni possiamo ricevere, noi non ammainiamo le nostre bandiere, non chiudiamo le nostre sedi, non smettiamo di andare tra la gente per condividere con i cittadini le nostre passioni e idee, confrontandoci anche con coloro che la pensano diversamente.

Fabrizio MORRI
Segretario provinciale PD Torino
Davide GARIGLIO
Segretario regionale PD Piemonte
Share

Comments are closed.

Sostieni il PD Torino
PD Piemonte
PD Piemonte